CONDIVIDI
frigoriferi nuova generazione

Tra i tanti elettrodomestici della casa che possono essere connessi a Internet, i frigoriferi intelligenti non si limitano a rendere più semplice la vita, ma hanno anche il pregio di limitare gli sprechi di cibo. Stando ai dati forniti dal centro di analisi di mercato e ricerche Gartner, nel 2020 il numero di oggetti che saranno connessi a Internet sarà pari a 25 miliardi, a fronte dei meno di 5 miliardi di dispositivi connessi del 2015 (il conto non prende in considerazione, ovviamente, i tablet, gli smartphone e i pc). In un panorama di questo tipo non possono essere esclusi i frigoriferi, re incontrastati della cucina e della casa in generale, anche per i consumi energetici che li caratterizzano.

La nuova generazione di frigoriferi

Nei prossimi anni tutti i frigoriferi che saranno proposti sul mercato diventeranno smart  in tutto e per tutto, proponendo caratteristiche tecniche che consentiranno loro di consumare meno energia e, soprattutto, meccanismi intelligenti che, attraverso le loro prestazioni elevate, faranno sì che gli sprechi alimentari potranno essere contrastati. Insomma, tutti saremo educati a un regime alimentare corretto e meno dispendioso. In attesa di scoprire le offerte frigoriferi più convenienti anche nella fascia smart, può essere utile capire quali saranno le tecnologie di cui verranno dotati.

Le tecnologie: riconoscimento vocale e telecamere integrate

Le interazioni con i telefoni cellulari e con gli smartphone rappresenteranno solo una parte delle novità tecnologiche dei frigoriferi di nuova generazione, che metteranno a disposizione anche la funzione del riconoscimento vocale e che saranno dotati di videocamere integrate: insomma, entro il 2010 la maggior parte dei frigoriferi avrà la capacità di monitorare i consumi di energia e di tenere sotto controllo le date di scadenza dei cibi. L’installazione di strumenti innovativi permetterà di impostare modalità che faranno in modo che tutti gli alimenti conservati nel frigo potranno essere scansionati; in seguito alla registrazione della loro data di scadenza, i consumatori potranno essere avvisati con un sms ogni volta che un prodotto starà per scadere.

A dieta con il frigo

E non è tutto, perché il monitoraggio delle telecamere integrate consentirà di scoprire quali cibi mancano in frigo anche se non ci si trova a casa (per esempio, quando si è al supermercato): una comodità da non sottovalutare. Tra le altre peculiarità che andranno a impreziosire i frigoriferi intelligenti del futuro (un futuro che, però, è molto vicino) ci sarà addirittura un dietologo incorporato: la scansione degli alimenti permetterà di definire anche il loro apporto calorico, in modo tale che tutti i membri della famiglia avranno la possibilità di usufruire di un programma personalizzato dopo aver specificato la propria altezza e il proprio peso.

Il monitoraggio dei consumi

Il vero punto di forza di ogni frigo smart, tuttavia, avrà a che fare con il monitoraggio dei consumi energetici: su smartphone o su pc potranno essere mostrati i dati relativi all’energia usata per far funzionare gli elettrodomestici su base oraria, giornaliera, mensile o annuale. Sapendo quali sono i costi affrontati, i consumatori saranno consapevoli anche dell’impatto della propria abitazione sull’ambiente; ma, al tempo stesso, riceveranno anche dei consigli finalizzati a limitare le spese.

Tutti i vantaggi dei frigoriferi smart 

Riassumendo tutti i vantaggi del frigo smart del futuro, la loro gestione sarà possibile anche a distanza, grazie a uno smartphone o a un tablet, e la loro intelligenza permetterà di scoprire quali alimenti stanno per scadere o quali prodotti sono terminati e devono essere acquistati. Chi lo desidererà, inoltre, potrà beneficiare di diete personalizzate e programmi studiati ad hoc in funzione del numero di calorie contenute in ogni cibo: la tecnologia più avanzata sta per sbarcare nelle nostre cucine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here