CONDIVIDI

Una grave falla è stata scoperta in IOS 13 a soli 2 giorni dal lancio.

Il sistema operativo avrebbe infatti problemi di sicurezza, uno dei quali legato allo sblocco senza codice.

La scoperta arriva da Jose Rodriguez come mostra su Youtube come sia possibile possibile accedere a un iPhone con iOS 13 utilizzanzo Facetime e sfruttando un bug di CIRI.

Una falla importante che permette di prendere il controllo di un telefono che non ci appartiene e di violare tutti i sofisticati sistemi di sicurezza messi in piedi da Apple.

Per accedere all’iphone senza il codice basterà effettuare una chiamata FaceTime verso il numero di telefono di tale smartphone.

Basterà poi attivare e disattivare il VoiceOver, per iniziare a interagire con il telefono che abbiamo contattato.

Per fortuna Apple è già consapevole della cosa e sta lavorando a diversi fix per il suo nuovo sistema operativo.

Siamo però vicinissima al lancio e la cosa ha lasciato un po’ perplessi gli utenti.

Secondo Rodriguez, inoltre, il bug non è più presente in iOS 13.1.

L’attesa per IOS 13 è altissima, dal momento che Apple si prepara a lanciare, a fianco dell’OS i suoi nuovi servizi di streaming video e videoludico.

E’ il momento anche del nuovo OS dedicato ai tablet.

iPad OS arriverà infatti in contemporanea con IOS 13, dando vita così a un percorso parallelo per i tablet targati Apple.

La speranza è che la mela riesca a risolvere tutti i problemi, grandi e piccoli del nuovo sistema operativo prima del lancio, evitando quindi di rilasciare una versione ancora piena di bug dell’OS.

IOS 13 è ormai alle porte assieme ai nuovi iPhone.

Non ci resta quindi che attendere le ultime novità e sperare in una realease senza problemi e senza una serie di nuove versioni rilasciate a stretto giro per correggere i bug più gravi.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here