Google nel mirino della finanza, anche in Italia

I colossi tech sono sotto torchio in USA dove dovranno rispondere di diverse violazioni che potrebbero dar vita a nuove norma e un tentativo di arginare la superpotenza di queste realtà parastatali divenute ormai vere e proprie potentissime megacorporazioni con capitali impressionanti. Ed ecco che anche l'Europa attacca i colossi tech partendo da Google,...

L’Europa punta alle AI

Un investimento pari a 20 miliardi di euro l'anno per il prossimo decennio potrebbe fare da supporto ai centri di ricerca sull'intelligenza artificiale che potrebbe diventare uno dei principali elementi del mondo di domani. le AI sono ormai parte integrante della nostra vita e sembra che lo diventeranno sempre di più.

Appuntamenti su Facebook come su Tinder

Facebook diventa come Tinder con Facebook Dating che sbarca in Europa, Italia compresa, e promette di trasformare la piattaforma social in un sistema per conoscersi e incontrarsi. Facebook Dating funziona proprio come Tinder ed è accessibile attraverso la App di Facebook La particolarità di Facebook dating è che, a seconda di...

Il mercato dei dati in Italia potrebbe valere 50 miliardi

Il mercato dei dati, la cosiddetta 'data economy' potrebbe portare all'Italia almeno 50 miliardi di euro, il 2,8% del Pil. L'Italia produce il 20% dei dati europei, ma utilizza solo il 10% del suo potenziale a livello di business. È quanto emerge da un'analisi presentata nella seconda giornata dell'Ey Capri...

Sylicon Valley nel mirino delle autorità USA

La camera USA, sfida la Silicon Valley. Secondo le ultime affermazioni, Amazon, Apple, Facebook e Alphabet hanno un "monopolio" e devono necessariamente cambiare politiche e gestione. Sono queste le conclusioni raggiunte dalla sottocommissione antitrust della Camera dopo 16 mesi di indagine. Il rapporto prodotto, propone una serie...

Problemi Microsoft, possibile attacco Hacker?

Outlook, il servizio di posta elettronica di Microsoft, sta registrando diversi problemi tecnici a livello mondiale. I disservizi, sono iniziati alle 8 di questa mattina, con diverse problematiche, che hanno reso impossibile l'accesso, o comunque non hanno permesso il normale funzionamento delle diverse app. Più tardi, nel pomeriggio, abbiamo assistito...