ULTIMI ARTICOLI

Condivisione diretta tra Facebook e Whatsapp

Facebook prosegue nel suo percorso per unire, malgrado gli utenti, Whatsapp con il suo social principale. Probabilmente sapete che Whatsapp è proprietà dell'azienda di Zuckerberg che si pone, tra gli obiettivi, quello di unire una volta per tutte le due realtà, in modo da migliorare l'interazione e rendere l'esperienza degli utenti più connessa.

I giochi Stadia gratis ad aprile

Google Stadia non sta andando un gran che bene. L'emergenza Coronavirus poi, non aiuta la console virtuale che sembra andare sempre più giù con pochissimi utenti e l'assenza totale di titoli dedicati. Si tratta comunque di una possibilità di gioco, soprattutto per chi non possiede un PC prestante o una console.

Half Life Alix senza VR? Secondo Valve arriverà con una mod

Half Life Alixe è un vero e proprio capolavoro, il primo grande titolo VR che taglia purtroppo fuori buona parte dei videogiocatori mondiali a causa del costo di accesso davvero elevato. Per giocare al nuovo Half Life è necessario infatti possedere un PC molto performante, supportato da un casco VR che può costare anche...

Disney Plus è disponibile da oggi in Italia

Disney+, il Netflix di The Walt Disney Company, è disponibile a partire da oggi, 24 marzo 2020, in Italia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Spagna, Austria e Svizzera. Dopo mesi di attesa, in uno dei periodi più difficili della storia dell'umanità, ecco che arriva anche qua da noi la nuova piattaforma streaming che potrebbe allietare le nostre...

Coronavirus: anche Amazon abbasserà la qualità dello streaming

Amazon Prime Video ha deciso di abbassare la qualità dello streaming seguendo i passi di Netflix e YouTube, per evitare che la rete mondiale venga sovraccaricata. La situazione di quarantena mondiale, sta infatti portando internet a volumi di traffico mai visto prima, mettendo a dura prova la tenuta delle infrastrutture. "Assecondiamo le esigenze relative a una gestione...

Fino al 5 Aprile, Amazon darò priorità alla consegna di beni di prima necessità

Anche Amazon affronta l'emergenza Coronavirus con la decisione di dare priorità ai beni di prima necessità da qui al 5 aprile. Tutte le altre spedizione saranno rallentate per favorire l'arrivo di beni primari come cibo per umani e animali e prodotti per l'infanzia."Abbiamo constatato un aumento degli acquisti online e, di conseguenza, alcuni prodotti come prodotti per la casa e...