CONDIVIDI
supermercato amazon

L’automatizzazione dei processi è in costante movimento, a testimoniarlo c’è Amazon Go, il supermercato senza casse ne’ commessi che arriva anche in Europa, prendendo come prima tappa Londra.

Un’idea che intimorisce, soprattutto se si pensa al rischio della sparizione di numerosi posti di lavoro.

Secondo le indiscrezioni del Telegraph però, la società di Jeff Bezos sta cercando una grande proprietà proprio nel cuore di Londra per aprire il suo centro commerciale senza commessi.

Fare acquisti negli Amazon Go è  molto semplice. Basta infatti prendere quello che desideriamo ed uscire. In automatico un sistema leggerà i prodotti acquistati addebitandoli sul nostro account Amazon.

Un supermercato futuristico, comodo e sicuro che soffre però sotto il punto di vista dell’occupazione. Certo, gli Amazon Go andranno riforniti e curati, ma i commessi?

Negli USA sono previsti 3.000 punti vendita entro il 2021.

Alcuni Amazon Go potrebbero inoltre saltare fuori nei principali aeroporti USA. L’invasione però sbarca anche in Europa e la situazione andrà valutata in modo serio dal momento che, ancora una volta ci troviamo di fronte a due vie.

Quella della comodità e del mondo smart, e quella del lavoro che si vede messa seriamente a repentaglio da una tecnologia di questo genere.

Che lo vogliamo o no però, il mondo sta cambiando e alcune figure professionali sono destinate a scomparire sotto l’egida della tecnologia.

Resta da capire se il mondo smart darà vita a nuove possibilità e professioni, o se il futuro porterà a una vera e propria nuova rivoluzione industriale, dove le macchine ancora una volta andranno a sostituire migliaia di posti di lavoro fino ad adesso ricoperti dagli umani.

Tremila punti vendita entro il 2021 sono un gran numero, e mostrano come l’idea dell’azienda sia destinata a diventare lo standard della grande distribuzione.

Staremo a vedere i tempi dell’approdo in Italia di questa novità, come città papabili potrebbero esserci Roma e Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here