CONDIVIDI
amazon jeff bezos

Amazon rincorre da sempre il sogno del sistema robotizzato.

La compagnia infatti da tempo punta a trasformare la sua produzione e consegna in qualcosa di automatico.

Già oggi esistono negozi Amazon dove non ci sono esseri umani: si entra, prendiamo ciò che vogliamo e usciamo vedendocelo accreditato direttamente sull’account.

In precedenza la società aveva già progettato le consegne via Drone, i dirigibili magazzino e tante altre realtà fantascientifiche che fanno pensare a uno strano futuro e che, per certi versi mettono i brividi.

Secondo un responsabile della società però :“C’è una falsa percezione che Amazon realizzerà presto magazzini completamente automatizzati”.

I magazzini automatizzati non arriveranno infatti prima di dieci anni.

Un lungo periodo certo, ma non così lontano come possiamo pensare.

Grande preoccupazione arriva dai sindacati.

Il cammino verso l’era robotica del colosso Amazon mette infatti in serio dubbio il futuro di milioni di posti di lavoro che si troveranno di fatto a essere sostituiti dalle macchine.

Il problema della rivoluzione robotica toccherà molti settori, in particolar modo chi lavora per le grandi compagnie che potranno permettersi gli investimenti sul settore robot.

Prima tra tutte c’è Amazon che punta sempre di più a eliminare il personale fisico per lasciare la gestione degli elementi meccanici alle macchine.

Magazzino e consegne saranno quindi totalmente nelle mani di IA e robot, lasciando senza lavoro moltissime persone che al momento si occupano del settore.

Altro settore a rischio è quello dei corrieri che potrebbero trovarsi senza uno dei principali clienti del momento.

Per i prossimi dieci anni, niente dovrebbe cambiare, di sicuro però, i primi magazzini automatizzati inizieranno a farsi vedere nei prossimi anni, fino a portare a una probabile sostituzione entro 10/20 anni.

La seconda rivoluzione industriale è già in atto e quello che sembrava soltanto fantascienza oggi è pura realtà.

Staremo a vedere.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here