CONDIVIDI

Secondo gli ultimi dati, Gears 5 avrebbe venduto davvero poco su Steam.

Cifre davvero bassissime quelle emerse.

Non si tratta di dati ufficiali, ma secondo le stime, la scorsa settimana si contavano circa 10.000 utenti attivi.

Un dato questo che non sorprende.

Gers 5 è infatti un grandissimo gioco, l’acquisto però lo hanno fatti davvero in poco dal momento che il titolo è diventato il prodotto di punta d Xbox Game Pass.

Il gioco era infatti disponibile in accesso anticipato per gli utenti possesso di Game Pass e per tutti coloro che approfittano delle promozioni a un euro per ottenere Game Pass Ultimate, valido tanto su PC quanto su Xbox One.

Probabilmente quindi, milioni di utenti hanno scaricato il gioco in forma “gratuita”, semplicemente pagando il loro abbonamento godendo così della nuova creazione di The Coalition, titolo che scrive un vero e proprio nuovo corso per la leggendaria saga di Gears of War, aprendo a fasi di mondo aperto, missioni secondarie e un gameplay più vasto e complesso.

Da non trascurare la natura Xbox del titolo.

La saga dei Gears è amatissima soprattutto nel mondo della console Microsoft, dove Gears of War è nato.

Il grosso degli appassionati quindi staranno giocando a Gears 5 proprio su XBox One, teatro delle varie avventure dei nerboruti soldati.

I risultati deludenti di Steam sono quindi legati al Game Pass e non a un insuccesso del gioco.

La possibilità di giocare la campagna e giocare online a pochi euro, ha di sicuro dissuaso chiunque dal pagare Gears 5 a prezzo pieno.

Nel momento in cui Microsoft ha deciso di regalare il titolo ha fatto una scelta precisa, dare maggiore importanza al Pass e rendere Gears 5 parte del pacchetto offerto dalla compagnia.

Una politica che a quanto pare piace agli utenti, dal momento che gli abbonamenti al Pass sono cresciuti in modo incredibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here