CONDIVIDI

Pokémon Masters si è finalmente mostrato.

Il gioco studiato per sistemi mobile, porta le battaglie tra allenatori di Pokémon sui nostri smartphone.

L’avventura mobile di Pokémon ci porterà all’interno di una nuova isola studiata appositamente per il titolo, all’interno dell’isola sarà possibile impegnarci in battaglie 3 contro 3.

Dovremo creare squadre e fondere team per affrontare diverse sfide all’interno di un prodotto che potrebbe ottenere un enorme successo per la sua immediatezza.

Le sfide preliminari ci porteranno ad affrontare il World Pokemon Masters.

Pokémon Master uscirà su sistemi iOS e Android: il gioco riceverà numerosi aggiornamento che lo porteranno a evolvere nel corso del tempo.

Ci troviamo quindi di fronte a un prodotto studiato per durare anni.

Il lancio non fornirà tutta le feature previste nel prodotto finalee dovremo attendere un po’ per iniziare a godere davvero dell’esperienza.

Pokemon Masters sarà completamente localizzato in italiano e metterà a disposizione dei giocatori decine di Allenatori e di Pokemon.

Pokémon Masters uscirà nel corso dell’estate 2019.

Dai primi video possiamo vedere uno stile visivo estremamente mobile che lo allontana moltissimo dai capitoli classici della saga.

Piacevole è la presenza di una valanga di allenatori pescati dalle diverse stagioni di Pokémon.

Il titolo è studiato per favorire un gameplay cooperativo, oltre che per incentivare il cuore delle battaglie Pokémon.

Per certi versi, Pokémon Masters ricorda vagamente Auto Chess, elemento che potrebbe determinarne il successo proprio in questo periodo di trend della tipologia di gameplay inventata da Drodo.

Di sicuro non ci aspettiamo un successo come quello di Pokémon Go, di sicuro però, questo Pokémon Masters riuscirà a conquistare il pubblico, grazie anche a quel nome che porta e al design degli splendidi Pokèmon di ogni era che ci troveremo a utilizzare negli scontri.

Pokémon Masters è in dirittura di arrivo, non ci resta a questo punto che attendere di provarlo con mano.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here