CONDIVIDI
come funziona Apple Arcade

L’evento Apple dedicato a show e streaming ha messo in mostra anche Apple Arcade, un servizio in abbonamento che ci mette a disposizione una vasta gamma di titoli che si muoveranno tra desktop e mobile.

Una proposta interessante che cozza però con le aziende che dei videogiochi hanno fatto la loro vita e sono capaci di proporre esclusive molto più interessanti di giochi da smartphone.

D’altro canto i nuovi device sono molto potenti e le esclusive Apple potrebbero riuscire ad emergere, in particolar modo in un sistema di fruizione molto liquido che potrebbe rapidamente trasformare un Tablet in una console portatile.

 Apple Arcade vanterà oltre 100 titoli nuovi ed esclusivi.

I giochi saranno liberamente scaricabili e giocabili senza nessun tipo di vincolo oltre al prezzo mensile o annuale.

La parte più interessante arriva quando si comincia a parlare degli sviluppatori.

Tra i nomi infatti troviamo grandi realtà indie, oltre che colossi del genere come: Annapurna Interactive, Bossa Studios, Cartoon Network, Finji, Giant Squid, Klei Entertainment, Konami, LEGO, Mistwalker Corporation, SEGA, Snowman, ustwo games.

Resta da vedere se l’obiettivo sia quello di creare veri e propri videogiochi, o se i titoli si limiteranno comunque a prodotti strettamente legati al mondo mobile.

L’impressione è in realtà quella di una Apple pronta ad entrare nel campo gaming, spingendo sì il mobile, ma quello di qualità.

Ecco le parole di un responsabile Apple: “App Store è la piattaforma più grande al mondo relativa ai videogiochi e anche quella di maggior successo. Adesso stiamo portando i giochi ad un nuovo livello con Apple Arcade, il primo servizio di videogiochi a pagamento per mobile, desktop e per il salotto. Abbiamo lavorato con alcuni degli sviluppatori di giochi più innovativi al mondo per creare oltre 100 giochi nuovi ed esclusivi da giocare su iPhone, iPad, Mac ed Apple TV. I giochi su Apple Arcade saranno il massimo per le famiglie, rispetteranno la privacy dell’utente e non avranno banner, oltre a non richiedere acquisti ulteriori”.

Apple Arcade uscirà nel 2019 su tutte le piattaforme della compagnia.

Ancora non è chiaro però se i device più vecchi saranno in grado di far girare i titoli più complessi del pacchetto.

 


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here