CONDIVIDI

Valve Index è andato sold-out in alcuni paesi dopo l’annuncio di Half-Life: Alyx.

Il nuovo capitolo di Half Life avrebbe convinto moltissimi utenti ad acquistare un visore VR di Valve.

La scelta di far uscire il titolo in esclusiva per un visore VR, tecnologica poco diffusa e praticamente inutilizzata è stata molto discussa.

A quanto pare però, la mossa di Valve ha premiato la compagnia che ha visto crescere le vendite di Valve Index e controller.

Un boom di vendite direttamente legato all’annuncio che dimostra il potere trainante di un brand come quello di Half Life.

Resta da capire il numero di prodotti venduti.

Il fatto che Valve abbia esaurito un prodotto fino ad ora praticamente ignorato dagli utenti, potrebbe stare a significare vendite nella media, ma non il boom che possiamo aspettarci.

Di sicuro, Half Life: Elyx rimarrà un titolo di nicchia, un gioco per pochi fortunati e facoltosi utenti che possono permettersi di spendere oltre 2000 euro per un PC a prestazioni elevate, andando ad aggiungere i costi della VR che si aggirano intorno agli 800 euro.

Stiamo parlando del prezzo di diverse console.

Chi cerca buoni titoli potrà fare a meno di Half Life: Elyx.

Un peccato forse, che gli utenti, pur di accaparrarsi il titolo siano pronti a investire cifre del genere, giustificando una scelta di mercato che taglia fuori da un prodotto (all’apparenza) innovativo, buona parte dell’utenza.

Valve potrebbe davvero portare la VR ad affermarsi anche nel marcato di massa?

Abbiamo i nostri dubbi, basti pensare a come, moltissimi titoli della nuova generazione mantengano comunque (per fortuna) una impostazione classica.

Il pubblico ha bisogno di storie migliori e di maggiore interazione col mondo di gioco, non di grafiche spaventose e strumenti da migliaia di euro.

Sembra che anche il mondo dei videogiochi stia vivendo un periodo come quello del Cinema che sovrapponeva gli effetti speciali alla sostanza dell’opera.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here