CONDIVIDI
Chromecast

Fai parte di quella schiera di persone che hanno sempre sentito parlare di Chromecast senza però capirne la funzione? Allora questo è l’articolo che stavi cercando.

Chromecast non è altro che un piccolo dispositivo tascabile di forma circolare e realizzato da Google, che viene chiamato anche ”dongle” e che permette di proiettare sulla propria TV i video in streaming forniti dai vari servizi online.
Il suo funzionamento resta sempre lo stesso per qualsiasi versione: occorre collegarlo alla presa HDMI dei televisori che supportano il formato HD e alla rete elettrica attraverso una microUSB (grazie anche all’adattatore che viene fornito nella confezione acquistata).

Dopo aver effettuato il collegamento, Chromecast consente di collegare in wi-fi il dongle con qualsiasi dispositivo nelle vicinanze (dal computer allo smartphone). Quando si vuole farne uso, basta collegare il dispositivo e il device da utilizzare alla rete wi-fi, seguire il procedimento guidato sullo schermo del televisore (o della app scaricabile su cellulari e tablet) ed è fatto. Niente di più semplice, sicuro e veloce.

Questo servizio interessa soprattutto gli utenti di servizi come Netflix, Sky Online, Premium Play, Infinity e Youtube che desiderano vedere lo streaming comodamente sulla propria TV scaricando semplicemente le app ufficiali dei servizi di cui fa personalmente uso. Basta scaricare le app ufficiali di questi servizi senza dover per forza dotarsi di altri cavi ma semplicemente grazie al collegamento wi-fi tra dispositivi.
E’ assolutamente indispensabile per chi non sopporta più di dover vedere serie-tv e film sull schermo di un cellulare, di un PC o di un tablet.

Il nome di Google Chromecast si è ridotto semplicemente a ”Google Cast”, senza cambiare niente delle caratteristiche e del funzionamento del dispositivo.
Chromecast è venduto al prezzo ufficiale di 39 euro e lo si può trovare in vari colori. Naturalmente è disponibile sia in negozi tech come Mediaworld ed Euronics, sia su Google Store e su altri negozi online (sempre che si tratti del prodotto originale).

Una curiosità interessante è che Amazon, circa due anni fa, ha deciso di non commercializzare più nè Chromecast né Apple TV, scegliendo di voler promuovere la propria Fire TV e quindi di evitare la concorrenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here