CONDIVIDI
morto facebook

Facebook è il social più popolato e nel corso del tempo ha subito molteplici ed importanti evoluzioni. Una di queste riguarda le modifiche dell’account di una persona che viene a mancare. Se sei curioso e vuoi saperne di più, segui l’articolo.

Solitamente, , al momento della morte di una persona, le opzioni che impone il social sono due: rendere l’account commemorativo o semplicemente rimuoverlo. Due opzioni diverse che richiedono entrambe la certificazione di decesso ai parenti del defunto.

Se i famigliari scelgono l’opzione commemorativa, rimangono online tutti i post condivisi su quel profilo, che resta visibile ad amici e non. Tuttavia, l’account non viene più tenuto presente nei gruppi dove era iscritto, non viene tenuto in considerazione per la notifica di compleanno e se si trattava di una persona che gestiva un gruppo o una pagina, l’amministrazione va passata a qualcun altro iscritto.

Alcuni profili addirittura non compaiono più nei risultati delle ricerche. Il particolare davvero particolare, però, è il fatto di poter continuare a scrivere (ovviamente se si è amici) sul profilo della persona defunta, come modo per poterla sempre salutare.

Se la famiglia dovesse chiedere a Facebook, sempre dopo l’invio del certificato di morte, la rimozione dell’account, automaticamente andrebbero perduti tutti i post del profilo, le foto, i link, i video e le amicizie strette.

Curioso è che in alcuni paesi è presente l’opzione ”Erede”, che prevede la gestione dell’account del defunto da parte di una persona incaricata apposta prima della morte dal defunto stesso, come una sorta, appunto, di eredità trasmessa. In Italia non è possibile perché chiunque accede ad un account non suo viola le regole del social.

Naturalmente queste sono opzioni che riguardano la scelta dei famigliari di chi è scomparso oppure, in rari casi, le scelte dello stesso, ma non è possibile decidere in anticipo per se stessi nel caso di una morte accidentale ed improvvisa. Probabilmente Facebook introdurrà anche questa possibilità in futuro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here