CONDIVIDI

Tra le tante critiche ricevute, Epic Games Store è stato poco gradito a causa del suo look e dei suoi menu.

In verità, tanto odio per lo store di Epic Games, nasce principalmente da Fortnite e dalle accuse al gioco di dare dipendenze e di aver monopolizzato il mondo videoludico per un anno.

Accuse che lasciano il tempo che trovano di fronte a quello che è un buon prodotto gratuito, che non pregiudica il resto del mercato.

In ogni caso, Epic Games Store, divenuto famoso per le sue esclusive temporali e per i videogiochi completamente gratuiti regalati agli utenti cambia look, ascoltando le critiche e puntando ancora una volta a mettere in scacco steam.

Il restyling grafico rende Epic Games Store molto più semplice e ordinato, più facile da utilizzare e piacevole.

Arriva poi la striscia dei giochi più venduti, che permette di vedere i titoli in voga e scoprire nuovi giochi sullo store.

Questa particolare novità, che può sembrare di poco conto, potrebbe cambiare del tutto il destino di Epic Games Store.

La app infatti, è stata criticata proprio per la sua struttura.

Sono molti i launcher poco graditi dagli utenti, da quello di Microsoft Store a quello di Rockstar.

Epic Games si muove nella giusta direzione e, molto presto, le critiche potrebbero finire.

La mossa principale di Epic Games Store consiste nell’investire milioni per ottenere delle importanti esclusive, come quella di The Outer Worlds e molti altri titoli usciti in esclusiva per un mese e, in certi casi, anche per un intero anno.

Epic Games Store sta cercando di assaltare Steam prendendo proprio i suoi utenti e, in certi casi, ci è anche riuscito.

Staremo a vedere quale sarà il futuro di questa interessante piattaforma, le cui politiche di marketing aggressive non possono che giovare agli utenti, tra sconti e titoli importanti gratuiti.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here