CONDIVIDI
server dedicato

Quando si parla di piattaforme di gaming online, uno degli elementi strutturali più importanti per cercare di garantire la massima qualità e stabilità di gioco è certamente rappresentato da un server dedicato, ovvero da uno specifico elemento informativo che può garantire una serie di servizi – appunto dedicati – ad altri componenti (i client) utilizzando una rete di computer. Ma per quale motivo le piattaforme di gaming online “richiedono” un server dedicato, e non un server condiviso? Per quale motivo tutti i principali servizi di intrattenimento ludico online, come quelli di NetBet Casinò online o altre proposte di gioco, valutano con grande attenzione la stabilità del proprio servizio mediante la scelta dei migliori hosting / server?

Iniziamo con il rammentare che i servizi che i server dedicati possono garantire ai gestori sono diversi e ben nutriti. Possono ad esempio contenere i file in un sito web, possono fungere da mail server per l’invio, l’inoltro e la gestione di posta elettronica, possono essere utilizzati per poter condividere dati tra vari computer, possono gestire una rete locale e periferiche di stampa e tanto altro ancora, in modo versatile, personalizzato e attento.

Tecnicamente, due sono le principali tipologie di server disponibili. Con la prima, il server iterativo, si ha la disponibilità  di accogliere e processare in sequenza solamente una richiesta alla volta fatta da un client. Ne deriva che tutte le richieste che sono effettuate successivamente al client che sta “occupando” la sequenza, andranno a mettersi nella coda di attesa dei processi. Con la seconda, il server concorrente, ci si riferisce brevemente a un server che può procedere all’esecuzione di più richieste da parte di differenti client, mediante procedure di multithreading e gestione delle risorse hardware e software. Come intuibile, è questa seconda tipologia di server ad essere quella maggiormente richiesta, utilizzata e soddisfacente.

E quando si parla di giochi online? Quando ci si riferisce alle piattaforme di gaming online, ci riferiamo a videogiochi a cui si accede mediante Internet, e che nella maggior parte dei casi sono multiplayer. Si tratta di un comparto in continua crescita, che nel corso degli ultimi anni ha avuto il merito di attrarre milioni di nuovi giocatori in tutto il mondo, attratti evidentemente non solo dal discreto coinvolgimento che è possibile ottenere da tali titoli, quanto anche dalle prestazioni di qualità che sono oggi giorno garantite dai gestori delle stesse piattaforme, anche grazie ai server dedicati.

Appare ben chiaro, in tal senso, come essendo piattaforme di gioco multiplayer, abbiano bisogno della disponibilità di server molto potenti, che possano soddisfare le richieste di diversi clienti in modo veloce, affidabile, efficiente, ed evitando code nella lavorazione dei processi, rallentamenti o altri problemi che andrebbero a scoraggiare anche i giocatori più accaniti, conducendoli in una condizione di insoddisfazione nei confronti del servizio proposto dalla piattaforma di gioco online e, conseguentemente, dall’abbandono dello stesso servizio. Proprio per questa ragione, tutte le piattaforme di gaming online puntano a disporre di validi server dedicati, al posto di quelli condivisi, ritenuti meno efficaci in tal senso. Di fatti, i server condivisi destinano risorse piuttosto limitate per ogni sito, mentre quelli dedicati concentrano tutte le loro risorse in un unico sito, garantendo così delle prestazioni più prelibate rispetto a quelle dei loro colleghi condivisi, soprattutto quando si tratta di sostenere degli elevati livelli di traffico.

Ad ogni modo, chi gestisce piattaforme di gaming online non dovrebbe certamente temere l’indisponibilità di alternative. Oggi giorno i fornitori online che offrono questo genere di servizio sono numerosi, e anche in Europa e in Italia si possono trovare delle scelte di primissimo ordine. Intuibilmente, riveste importanza cercare di utilizzare dei server che siano collocati nelle prossimità dell’utente.

Sarà dunque sufficiente un breve sguardo alle principali opportunità di sottoscrizione di un contratto per un server dedicato nei siti internet dei più famosi fornitori online per poter domandare un preventivo per un servizio adatto a soddisfare in modo specifico le proprie esigenze, e confrontare poi qualità e condizioni aggiuntive che ogni servizio può andare a presentare e caratterizzare in maniera specifica. In poche ore sarà possibile procedere alla relativa configurazione, usufruendo di un prodotto di qualità che potrà fare la differenza in un mercato sempre più competitivo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here