CONDIVIDI
Google spia conversazioni

Una notizia davvero inquietante arriva dall’universo Google.

A quanto pare infatti non sono solo le macchine ad ascoltare le nostre conversazioni private.

I sistemi di Google Assistant passano infatti l’accesso alle registrazioni anche a dipendenti umani.

Questo significa che persone fisiche ascoltano tutti i nostri segreti, i nostri momenti intimi, e qualsiasi discussione avvenga nelle nostre mura.

Tutto questo per aver dato accesso ai microfoni a uno strumento invasivo come Google Assistant.

Un episodio gravissimo quello registrato che di sicuro avrà delle conseguenze.

Dalle analisi emerse inoltre, Google ascoltava anche al di fuori del comando “Ok Google”.

Il canale belga che ha effettuato il test ha trovato oltre 1000 conversazioni.

Una cosa estremamente grave se pensiamo, non solo all’orecchio indiscreto di chi ascolta ciò che diciamo, ma che si tratta di dipendenti della grande G che potrebbero decidere di condividere le nostre informazioni sul web.

Messa alle strette Google si è giustificata dicendo di registrare un piccolo numero di conversazioni e arrampicandosi sugli specchi alla buona.

Il consiglio che diamo è quello di disinstallare Google Assistant e liberarvi una volta per tutte di questo pericoloso strumento.

La privacy è importante, in particolare se non volete incorrere in brutte situazioni, con informazioni private rese pubbliche e gravi violazioni della vostra vita privata.

Un umano che ascolta le vostre conversazioni scopre password, informazioni riservate e tutto ciò che avviene nella vostra vita.

Non si tratta di legittime intercettazioni di polizia, ma di pericolose invasioni della vita privata da parte di colossi del web ormai senza scrupoli.

La notizia ha già fatto scalpore e chi sa che Google Assistant non inizi un lento declino, dopo l’ennesima mossa del’azienda che prometteva di non diventare EVIL.


Loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here