CONDIVIDI
google home

Google Home è una novità assoluta di casa Google. Un assistente virtuale, presente 24 ore su 24, che ti aiuta in qualsiasi momento della giornata, a cui puoi chiedere qualsiasi cosa e che ti da tutte le risposte con solo l’utilizzo della tua voce.

Google Home è un dispositivo che può essere personalizzato in vari modi: sia con la propria voce per avere il massimo dell’esperienza su misura per te, sia impostando i numeri di telefono più utilizzati e facendo chiamate anche se hai le mani occupate, o, la novità di questi giorni, addirittura poter gestire le luci di casa.

La modalità notturna di Google Home consente di abbassare il volume e le luci nei giorni e nelle ore impostate. Google Home ha normalmente una luminosità impostata, quindi se lo si accende in una determinata ora del giorno, ma lo si utilizza nuovamente durante la giornata, la luce può diventare troppo forte e fastidiosa.

Per risolvere questi problemi, Google Home ha aggiunto una nuova modalità notturna, che è ancora in fase di prova nel programma di anteprima di Google Home e non è ancora stata pubblicata in commercio.

Con la modalità notturna, è possibile impostare ore o giorni specifici per abbassare la luminosità e sbiadirne le luci. C’è anche una nuova modalità Non disturbare, che annulla i suoni di notifica ma tiene acceso allarme e timer.

Ma Google ha annunciato inoltre nuove funzionalità e nuovi smartphone al suo evento Pixel 2 che si è tenuto il 4 Ottobre. Tra queste, un Google Home Mini e Max, per venire incontro a tutte le esigenze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here