CONDIVIDI
Apple 12.1

Nella giornata di oggi, 30 ottobre 2018, si terrà un importante evento Apple dove verranno presentati nuovi dispositivi tra i quali i nuovi iPad che rilanciano la generazione dei tablet targati mela. Oggi però non accade solo questo, anzi, sul lato software infatti viene rilasciato IOS 12.1 che migliora la precedente versione e risolve molti dei problemi riscontrati dagli utenti.

L’aggiornamento del firmware per il sistema operativo Apple verrà reso pubblico nella giornata di oggi, probabilmente durante la presentazione ufficiale di Apple. IOS 12.1 potrà essere scaricato su iPhone e iPad compatibili con il nuovo OS. Nonostante già il recente IOS 12 avesse apportato una vasta gamma di novità, la versione 12.1 continua ad innovare offrendo una serie di funzioni completamente nuove.

Ecco che arrivano le chiamate Facetime di gruppo, una grande innovazione che fa somigliare questo strumento al più noto Skype. Viene introdotto poi il supporto delle eSim dedicate a iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, sarà così possibile adottare una seconda Sim senza necessariamente cambiare quella fisica. Ad arricchire l’offerta arrivano poi 79 nuove Emoji, ormai un tormentone per la piattaforma della mela.

Ecco che IOS 12, partito già molto bene offrendo addirittura dei miglioramenti per i device del passato, si innova immediatamente dimostrando una grande cura da parte di Apple nei confronti del suo OS. IOS 11 era stato infatti criticato in passato per non aver mai risolto delle criticità, prima tra tutte la durata della batteria, assieme ad altri piccoli problemi e rallentamenti. Con IOS 12 Apple sembra invece aver fatto la scelta giusta offrendo al proprio pubblico un sistema operativo solido che punta alla velocità, alla sicurezza e alla stabilità dei vari dispositivi che si spingono anche a due generazioni fa.

Non ci resta quindi che attendere l’evento Apple e, mentre ci godiamo i nuovi annunci, iniziare a scaricare il sistema operativo nella sua versione più completa e aggiornata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here