CONDIVIDI
Samsung S10

Huawei, con il suo P20 Plus è riuscita a fare scuola nel mondo smartphone mostrandosi quale azienda innovatrice che non teme di proporre novità e modifiche sostanziali al design collaudato dalle altre compagnie.

Ecco che Samsung segue a ruota il gruppo cinese progettando una tripla fotocamera posteriore sul suo Galaxy S10.

top di gamma che attendiamo per i primi mesi del 2019, anno di rottura che segnerà la svolta degli smartphone, da troppo tempo adagiati su uno stile che fatica a cambiare.

Secondo le ultime indiscrezioni raccolte da ETNews, le tre fotocamere di Samsung saranno una delle caratteristiche della nuova serie e potrebbero saltare fuori anche sugli altri dispositivi della cara coreana.

I rumors più diffusi vedono l’S10 montare un sensore principale da 12 Megapixel, affiancato da un grandangolare da 16 megapixel e un sensore da 13 megapixel con teleobiettivo e zoom ottico 3X.

Questa novità dedicata al mondo fotografico potrebbe dare nuova linfa alla realtà Galaxy S che, nella sua incarnazione S9 ha ottenuto risultati troppo bassi rispetto alle aspettative della compagnia.
L’S10,a quanto pare, non supporterà però le reti 5G, reti che entreranno in attività proprio nel 2019 e potrebbero azzoppare il lancio del nuovo dispositivo. Gli amanti dei top di gamma, infatti, sono pronti a spendere in cerca del meglio del meglio, l’assenza di 5G potrebbe quindi fare optare per altri sistemi.

Non sarà quindi l’S10 il primo dispositivo 5G di Samsung, elemento che potrebbe far pensare a una riduzione di prezzo rispetto alla media dei prodotti della compagnia.

Siamo infatti di fronte a una grave mancanza che mette di fatto il nuovo dispositivo in una generazione differente rispetto alla concorrenza.

Il mercato smartphone è delicatissimo e un passo falso può sempre costare caro, siamo sicuri però di come l’azienda coreana nasconda qualche asso nella manica per quanto riguarda la nuova frontiera della connettività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here