CONDIVIDI
tripadvisor

E’ di qualche giorno fa la notizia che TripAdvisor, il sito di recensioni di strutture più famoso al mondo, inizierà a prestare particolare attenzione a segnalare le strutture in cui si sono verificati fatti molto gravi o in cui la sicurezza dei viaggiatori è messa in pericolo.

Questa problematica è emersa dopo che il famoso sito ha cancellato la recensione di una donna che nel 2010 aveva scritto di essere stata violentata da una delle guardie di sicurezza dell’hotel dove aveva soggiornato.

Naturalmente, dopo questo fatto si era alzato un polverone nei confronti di TripAdvisor in quanto veniva accusato di coprire e di tenere all’oscuro gli utenti di fatti molto gravi. Il sito si è scusato ed ha ripristinato la recensione.

Ora le strutture ”problematiche” saranno evidenziate da una striscia rossa posta sopra al nome in cui viene dichiarato in maniera molto vaga che ”TripAdvisor è venuto a conoscenza di alcuni riguardanti questa struttura che potrebbero non essere riportate nelle recensioni di questo profilo. Per cui, se si sta organizzando un soggiorno in quella struttura è consigliabile cercare altre informazioni”.

La dicitura è generica è non fa riferimento a nessun evento in particolare, ma intanto è un campanello d’allarme e permette ai viaggiatori di fare le ricerche necessarie affinchè la loro permanenza sia sicura e piacevole.

Sicuramente è un buon modo per il sito per aumentare la propria affidabilità, in quanto non si limiterà a pubblicare solo recensioni “buone” sulle strutture pubbliche, ma anche quelle relative a possibili pericoli.

La recensione di cui si parlava sopra era stata cancellata perchè “aveva un linguaggio non adatto a tutti”, ma in questo modo si stava coprendo un fatto grave che poteva mettere in pericolo la sicurezza di ogni possibile viaggiatore che decideva di soggiornare in quella struttura.

Ora sarà possibile prenotare ancora con più tranquillità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here