CONDIVIDI
come aprire un blog

Da quanto tempo desideri aprire un blog? E soprattutto: intendi farlo come se fosse una sorta di diario personale e per pura condivisione, o anche con un fine economico? Qualsiasi sia il motivo, devi assolutamente conoscere le basi di questa attività.

Innanzitutto, come sai, ci sono servizi gratuiti su internet dedicati al blogging e molto validi. Puoi partire dalla base creando un blog tramite un CMS (Content Management System, ovvero sistema di gestione dei contenuti) o tramite piattaforme web proprietarie di aziende come Google e Twitter, che permettono una vasta personalizzazione e anche immediata.
Ogni piattaforma per blog ha i suoi pro e i suoi contro. Una delle più utilizzate in assoluto è sicuramente WordPress. E’ un CMS gratuito e utile, con tante opzioni e personalizzabile grazie a plugin da terze parti e con una grande varietà di temi a disposizione.

Se ti convince, puoi creare il tuo blog andando sul sito (WordPress.com) e approfittare dello spazio di hosting gratuito che, in quanto gratuito, presenta delle limitazioni (ad esempio non si può inserire alcuna pubblicità). Se sei comunque alle prime armi e non troppo pretenzioso, WordPress è il meglio. Il dominio del tuo blog sarà *nome*.wordpress.com.
Volendo avere un dominio proprio in toto, bisognerebbe acquistare uno spazio di hosting il cui prezzo varia a seconda delle proprie esigenze.

Se le tue esigenze sono ridotte al minimo, potresti anche evitare di usare un CMS optando invece per un servizio proprietario; il più famoso e semplice in ambito è ”Blogger” di Google.
E’ uno spazio gratuito davvero semplice da utilizzare in cui ognuno può creare il suo blog senza dover conoscere linguaggi di programmazione o dover acquistare hosting su internet.
Permette di monetizzare i propri contenuti e quindi di guadagnare, grazie all’uso dei banner di AdSense, la pubblicità di Google. Un altro servizio proprietario e anche molto popolare è Tumblr, di proprietà di Yahoo, definito anche un ibrido tra un social network e una piattaforma di blogging. Il suo punto di forza sono le immagini e le GIF, per cui, pur non avendo una certa quantità di personalizzazioni estetiche, ogni articolo che scrivi puoi corredarlo da immagini di vario tipo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here