CONDIVIDI
whatsapp truffa

Non si fa in tempo a scovare una truffa via messaggi sulla chat di messaggistica istantanea più famosa al mondo, Whatsapp, che già eccone pronta un’altra.

Le truffe online sono davvero odiose e pericolose. Purtroppo, la maggior parte degli utenti non è informata, o comunque non è abbastanza esperta, e cade in insidiosi tranelli. In queste ore è stata diffusa una nuova truffa su WhatsApp e SMS, riguardante Google Foto che si trova coinvolto a sua insaputa nell’ennesimo tentativo di spillare soldi agli ignari utenti.

Solitamente lo scopo di questi raggiri è quello di raccogliere i dati degli utenti o di portarli a iscriversi a servizi a pagamento non richiesti. Infatti cliccando su quei link si è reindirizzati a una serie di pagine relative a servizi in abbonamento.

Se vi arriva un link sospetto in cui viene detto che un vostro contatto ha condiviso un album su Google Foto, non apritelo assolutamente, anzi cestinatelo all’istante.

Se cliccate sul link, vi ritroverete abbonati a servizi a pagamento da cui poi sarà difficilissimo uscire e i soldi sulla vostra sim saranno prosciugati nel giro di pochi secondi…

Non solo, se siete sfortunati potreste trovarvi faccia a faccia con un nuovo malware è pronto a infettare i vostri smartphone e tablet del robottino verde e impadronirsi dei dati relativi all’account Google, password incluse.

In questo modo i pirati informatici possono avere libero accesso a Gmail, Google Drive, Google Foto, YouTube, Google Docs e tutte le informazioni personali e riservate che sono contenute all’interno del proprio account Google.

La cosa migliore da fare in questi casi è avvisare sempre la persona coinvolta, quella da cui è partito il messaggio. In questo modo magari la prossima volta starà più attenta a condividere cose di cui non si è sicuri al 100%.

Mi raccomando, diffidate sempre dai messaggi sospetti e, se avete qualche dubbio, cercate sempre informazioni su Google.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here