CONDIVIDI
criptovalute

La criptovaluta è una valuta paritaria, decentralizzata e digitale. Si basa sui principi della crittografia per
convalidare le transazioni e la generazione di moneta. Tecnicamente, la criptovaluta permette di effettuare
pagamenti online in modo sicuro, o almeno così si dice. Andiamo a vedere come funziona e se è davvero
sicuro.

COS’È LA CRIPTOVALUTA

La criptovaluta, come già accennato, è un bene di tipo digitale che viene utilizzato col modo di scambio
attraverso la crittografia per rendere sicure le transazioni e controllare la creazione di nuova valuta.

COME FUNZIONANO LE CRIPTOVALUTE

Alternative alle valute con valore ufficiale, le transazioni con le criptovalute consistono nell’effettuare
passaggi di mano in modalità sicura, cioè le implementazioni usano normalmente uno schema specifico
per la protezione da eventuali contraffazioni digitali. Sui computer vengono eseguiti appositi programmi
che svolgono funzioni portamonete. Quindi, non c’è nessuna autorità centrale che controlla le transazioni
e il rilascio, ma avvengono collettivamente in rete.

A COSA SERVONO LE CRIPTOVALUTE

La criptomoneta non sostituisce la valuta con valore legale ma ha una funzione alternativa. La
criptomoneta è stata creata per introdurre in modo graduale, nuove unità su valuta col tetto massimo alla
quantità di monete che è in circolazione.

IL BLOCKCHAIN, COS’È?

Il Blockchain è una soluzione tecnologica, un programma, un sistema con cui le attività umane, che
generalmente hanno bisogno di un’autorità centrale (finanziarie, economiche, emissioni di moneta), sono
invece decentrate, cioè nelle mani di partecipanti alla catena. Quindi, il Blockchain è un ”protocollo di
comunicazione” in cui i dati non sono accentrati su un solo computer, ma risiedono in più macchine
collegate tra loro (i nodi).

CRIPTOMONETA BITCOIN

Bitcoin è l’esempio principale di criptovaluta, ideata da Satoshi Nakamoto nel 2009.
Una criptomoneta è un mezzo di scambio simile alle classiche monete, ma ideata con lo scopo di
scambiare informazioni digitali attraverso un processo che è reso possibile dai principi della crittografia.
BIitcoin è la più grande criprovaluta in capitalizzazione di mercato, volume, utilizzo e popolarità.

SICUREZZA

Le criptovalute sono meno soggette al sequestro da parte delle forze dell’ordine e non si viene costretti a utilizzare intermediari per le transazioni come con Paypal. Le
criptovalute sono pseudoanonime e, alcume monete hanno aggiunto la funzionalità per creare del vero e
proprio anonimato.

CONCLUSIONE

Il fulcro della novità, non è tanto nelle criptovalute, ma nel Blockchain, un’invenzione che consente l’invio di dati in maniera sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here