CONDIVIDI
phishing whatsapp

Era già stato annunciato che nel 2018 sarebbero arrivate altri bellissimi aggiornamenti sull’app più scaricata al mondo: Whatsapp.

Ecco che quindi con il nuovo aggiornamento passiamo alla versione 2.18.10 e l’app si riempie di nuove entusiasmanti opzioni.

La novità più attesa riguarda le note audio. Infatti da ora in poi sarà possibile riascoltarle prima di inviarle al destinatario.

Quindi diciamo addio alla nota vocale che parte in automatico appena lasciato il tasto del microfono. In questo modo il messaggio potrà essere ascoltato, modificato a anche cestinato in caso non andasse bene.

Altra bella novità e decisamente utile riguardante sempre le note audio da la possibilità di salvarla se mentre la stiamo registrando ci arriva una telefonata.

Se prima l’audio andava perso e bisognava ricominciare da capo, ora invece verrà salvato e sarà possibile usarlo ancora.

Il salvataggio avverrà in caso si riceva una chiamata mentre lo stiamo registrando, se per sbaglio viene chiusa l’app o la chat del destinatario, quando la batteria sarà scarica, se si guarda un video o una foto.

Per il momento l’aggiornamento è stato lanciato in versione beta su iOS, ma ben presto arriverà in via ufficiale anche su Android.

Naturalmente anche questa volta l’obiettivo base è quello di stracciare la concorrenza e fare terra bruciata intorno ai più grandi rivali di Whatsapp: Telegram e We Chat.

Come c’era da aspettarsi anche questa volta ci stanno riuscendo e di certo non deluderanno il milione e mezzo di utenti attivi che ogni giorno usano questa app e i suoi messaggi vocali.

Altri aggiornamenti sono all’orizzonte e verranno lanciati sicuramente entro i prossimi mesi, tra i quali il più atteso riguarda la registrazione dei messaggi vocali senza dover più tenere premuta l’icona del microfono.

Insomma Whatsapp non smette mai di stupirci e ancora una volta è leader indiscussa delle chat di messaggistica istantanea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here