CONDIVIDI

Chiunque abbia un iPhone, un iPad, o un dispositivo Apple, sa quanto sia comodo l’utilizzo di Siri e anche quante volte sia difficile comunicare con lui nella maniera giusta.

Siri non è niente altro che una specie di robot, che da iOS 11 ci accompagna quotidianamente, ma nonostante i vari aggiornamenti le incomprensioni non sembrano mancare. Ecco quindi quattro modi utili per migliorare l’utilizzo di Siri.

  • Allena Siri ad ascoltarti per bene. Se avete già abilitato la funzione “hei siri” e lei non risponde al comando, dovrete riiniziare da capo ad allenarla. Innanzitutto dovrete andare su impostazioni, poi su Siri e Cerca, e disattivare e riattivare l’interruttore. Tornate poi sule impostazioni, Ascolto per “Hei Siri”, in questo modo si riavvierà tutto quanto, in mood che Siri impari per bene la vostra voce e vi risponda al richiamo.
  • Correggi Siri quando sbaglia la pronuncia. Per quanto possa essere brava ed aggiornata Siri, non sempre è in grado di pronunciare correttamente vari. Per insegnarle, nel caso sbagli, vi basterà dire “Impara a pronunciare (e il nome)” oppure se l’abbia già sbagliato basta dire “Non si pronuncia così”. In questo modo Siri vi chiederà la pronuncia corretta.

 

  • Informa Siri sul tuo indirizzo di casa e di lavoro. Una delle funzioni più utili di Siri sono tutte quelle associate al Reminder, come ad esempio “ricordami di andare a fare la spesa prima di casa”. Ma perché Siri possa funzionare al meglio deve prima sapere dove lavorate, o andare a scuola, e dove abitate. Vi basterà solo attivare la localizzazione. Successivamente aprite i contatti e cercate il vostro indirizzo, inserendo così le vostre informazioni. Poi dovrete andare su impostazioni, privacy, e servizi di localizzazione attivatelo nel caso non lo sia già, e abilitate il servizio Remiders, scorrete la lista fino infondo per trovare il seguente punto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here